venerdì 11 giugno 2021

Cavatelli che si credono gnocchi, con vongole e zucchine

 


Semola

Acqua tiepida





Vongole 500g

Pomodorini 5

Spicchio di aglio 1

Zucchine 2

Peperoncino mezzo

Sale e pepe 


Su una spianatoia ho lavorato semola rimacinata e acqua calda, fino ad ottenere un panetto della giusta consistenza, ed ho messo poi a riposare per un paio di ore ( sono dovuta scendere) 

Ho preso l' impasto ed ho formato delle code, tagliato dei tocchetti e passati poi sul riga gnocchi, da qui il nome cavatello che di crede uno gnocco 😉🤣


In una casseruola ho messo le vongole, dopo averle ben lavate, ho messo un coperchio e le ho fatte andare fino all'apertura delle stesse 

In una padella ho fatto cuocere aglio, olio, un po' di peperoncino, qualche pomodorino e due zucchine tagliate piccine, piccine, quando si sono cotte, ho aggiunto le sole vongole.

Ho messo a lessare i cavatelli e quando mancava più o meno un minuto alla loro cottura,  li ho  messi nella  padella con le zucchine e le vongole, ed ho aggiunto anche il liquido filtrato delle vongole. Ho saltato tutto assieme ed impiattato, ovviamente la foto del piatto l'ho cancellata per sbaglio 🤦

Nessun commento:

Posta un commento