sabato 27 febbraio 2016

Auguri a Riccardo e Barbara




Vi racconto una bellissima storia, a lieto fine, di quelle che aldilà del credo religioso, fanno ben sperare nel futuro
Riccardo è un mio amico, ve ne avevo già parlato un pochino qui,  lo conosco da più di 20 anni, e mai, sottolineo mai mi sarei aspettata una sua simile trasformazione, lui di base era, è e sarà sempre una persona buona, ma.... procediamo con ordine...

Ho avuto modo di conoscerlo nel 1992 al WWF dove entrambi eramo attivisti volontari, poi varie vicissitudini personali, hanno portato a cambiare un po le nostre vite, infatti lui con il tempo approdò
all'ufficio stampa dei Verdi, ma dopo anni decise di lasciare  il giornalismo per dedicarsi alla solidarietà.
Riccardo infatti oggi aiuta disabili e malati terminali, profughi e donne fuggite dalla criminalità, i senza fissa dimora, in una casa famiglia alle falde dell’Etna, a Pedara (Catania). 
Ultimamente a tutti  loro ha dedicato la sua  lista di nozze, si la sua, perchè Riccardo ha incontrato Barbara, la sua metà della mela, la donna con cui ha deciso di vivere la sua vita e la donna che ha deciso di mollare anch'essa tutto, lavoro, casa  per andare a vivere in casa famiglia con lui e con tutti gli altri.
Hanno  scelto  un matrimonio in povertà e di regalare la lista nozze alla casa famiglia dove Riccardo vive ed opera. La loro generosità il loro buon cuore, ha smosso così altra generosità:
 molte persone hanno regalato di  tutto per il  matrimonio:  fedi, fiori, coro, buffet, confetti, tutto ...perfino la torta nunziale (argomento a me molto caro)  e anche la Chiesa dove si sono sposati  ha offerto loro un regalo: la possibilità di conoscere Papa Francesco.



Su  facebook, tante persone che conoscono i due neosposi, stanno facendo piccole donazioni, perchè il  sogno di Barbara e di Riccardo è di raccogliere fondi, con il loro matrimonio, per  sostenere dei progetti dell’Associazione “Insieme Onlus” che gestisce la casa famiglia dove albergano, vi metto il link  www.insieme.ct.it, progetti sempre tesi ad aiutare il prossimo:
 
 1) la coltivazione di zafferano biologico eseguito da soggetti con ritardo psichico medio- grave,
2) un impianto di lumache per la raccolta di bava biologica eseguita da persone con lesione midollare,
3) la coltivazione di spirulina eseguita da soggetti svantaggiati con provvedimento di affido.




Vi lascio l'iban e la causale, ove mai voleste partecipare anche voi a questo loro sogno d'amore e di generosità:

“Riccardo e Barbara sposi”

sul conto Banco Posta dell’Associazione Insieme Onlus,
Codice IBAN IT20 P076 0116 9000 0100 6085 433
Codice BIC/ SWIFT BPPIITRRXXX


Aggiornamento: il 3/3/2016 sono stati ospiti in Tv vi metto il link così potrete conoscerli
ed anche un altro qui del 23/03/2016