sabato 9 aprile 2016

Ciambella alla panna

Credo che questa ciambella tutti l'abbiano fatta almeno una volta, noi l'apprezziamo da anni, sempre morbida e profumata, ottima per la colazione e per la merenda, assoluta o con un velo di marmellata, e talvolta usata anche come base per torta. Io la faccio così:

500g di farina 00 setacciata
400g di zucchero semolato
500ml di panna fesca
5 uova intere medie
1 c di lievito istantaneo
1 bicchierino di rum
1 c di estratto di vaniglia




Monto a lungo le uova con lo zucchero, fino ad avere un bel composto bianco e spumoso, poi unisco la panna ben montata, con movimenti tali da non smontare il tutto, e per ultima la farina a cui ho unito il lievito, sempre dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
Inforno, in forno già caldo, a 170° per 45 minuti circa, voi seguite il vostro forno e fatela prova stecchino ;)

1 commento:

  1. io si', e' buonissima la panna la rende molto morbida, meravigliosa la tua, sembra una nuvola!!!Baci Sabry

    RispondiElimina