martedì 27 gennaio 2015

Insolito tiramisù partenopeo

Mi mancava il mascarpone
Mi mancavano i savoiardi, o un pds, o i pavesini
Avevo le uova solo per fare la crema.....
Volevo il tiramisù!!!!
Avevo però  un buon pandoro
Avevo una MERAVIGLIOSA crema di ricotta di bufalacamapana doc
....e allora via al riclo creativo




Ho iniziato facendo la base pastorizzata di uova con metodo Montersino:


175 g di tuorli
300 g di zucchero semolato
100 g di acqua
1c di estratto di vaniglia
Ho messo l'acqua e lo zucchero in un pentolino sul fuoco, portato alla temperatura di 121 °C  e versato poi  a filo sui tuorli già precedentemente semimontati nella planetaria. Ho montato sempre li  fino al totale raffreddamento.
 
 
Per la crema al mascarpone  invece ho fatto questo gioco di sotituzione:
 
 la base tiramisù pastorizzata, cioè quella che avevo fatto prima
500 g di crema di ricotta di bufala campana doc, che qui a Napoli è un must  :D
500 g di panna
Ho unito la ricotta, che ho precedentemento montato un po con lo sbattitore,  alla base tiramisù, mescolato per benino e poi ho  incorporato la panna  montata e zuccherata con un cucchiaino di zucchero al velo
Una volta pronta  ho unito un po di Strega :p  il mio liquore preferito :D

Ho messo sul fondo di una  pirofila uno strato di crema, poi ho adagiato delle fette di pandoro, e le ho bagnate di caffè, coperto con altra crema e così fino in superfice, dove ho cosparso la crema di cacao.....
Vi dirò: era sublime
Quindi se vi mancasse il mascarpone, e voleste riciclare  un  pandoro, sappiate che otterrete un risultato straordinario ;)

3 commenti:

  1. un tiramisu' particolare, complimenti per l'originalita'!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
  2. Adoro il tiramisù, in qualsiasi modo sia fatto... bravissima Iris!!!

    RispondiElimina