venerdì 1 marzo 2013

I fagioli tondino di Auletta


Il sabato mattina, per mia grande fortuna, vicino casa mia si tiene il mercatino della Coldiretti, dove mi reco ogni volta perchè trovo sempre prodotti freschi e a buon mercato, cosa non da poco in questo periodo di crisi  ^_^
L'ultima volta che ci sono stata ho comprato questi fantastici fagioli tondini, provenienti dal comune di Auletta in provincia di Salerno, all'interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano: a prima vista non sembrano avere nulla di particolare, ma invece pensate che non hanno quasi buccia, erano secchi, ma si sono cotti, rigorosamente nella pentola  di coccio, in un'ora soltanto, senza nessun ammollo :D

Sono belli cicciotti e farinosi, veramente buoni.
Io li ho cotti semplicemente con un po di olio evo, uno spicchio di aglio, un cucchiaino di pomodoro concentratoper dare un po di colore,  ed un po di sedano, lasciati sobbollire fino a cottura, poi ho messo il sale e calato il riso (carnaroli)
Nessun effetto collaterale.....ci siamo capiti ;)

5 commenti:

  1. complimenti,x questi,fogli di tondino di Auletta,complimenti,ciao

    RispondiElimina
  2. A ognuno i "tondini" che si merita, ahahahah!!!
    Scherzi a parte, vedi che simpatica questa cosa di venire a sapere che ci sono tante qualità regionali... dovremmo fare uno scambio culturale! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo la tua proposta più che ottima :D

      Elimina
  3. nuova follower anch'io uso fare i fagioli con il riso se ti va passa da me ciao

    RispondiElimina