giovedì 16 agosto 2012

Pizza

Questo post è dedicato per intero alla mia amica Speranza, una  cara amica ma anche  la bella signora di questa foto. Dedico a lei il post perchè mi dice sempre che dovrei postare anche ricette base, perchè ci sono tante persone che si avvicinano ai fornelli per la prima volta e non sanno proprio da dove cominciare....Quindi bando alle ciance e pizza!!!

Io la faccio sempre ad occhio, ma mi rendo conto che per chi non l'ha mai fatta non è semplice quindi per una volta ho pesato tutto, per meglio dire: ho usato un pacco nuovo di farina e vista quanta ne avanzava, messo 1 litro di acqua in una bottiglia e misurato quanto ne è avanzato...e così via
635g di farina 00 ideale per pizza
365g di acqua
1 cucchiaio da tavola di olio evo
2 cucchiaini da caffè di sale fino
1 cucchiaino da caffè di malto (in mancanza 1 di miele o 1 di zucchero, aiutano la lievitazione e rendono la pasta dorata)
1/4 di cubetto di lievito di birra

In una ciotola ,o nel cestello della planetaria, o della mdp,  o sul tavolo, formare un cratere con la farina, sbriciolare il lievito ed al centro versare l'acqua a temperatura ambiente dove avremo sciolto anche il malto. Comincire ad unire tra loro gli ingredienti ed unire il sale, (sempre lontano dal lievito, perchè inibisce la lievitazione) cominciano ovviamente dal centro.
Pian piano otteremo un impasto bello sodo, al quale poi uniremo l'olio per ultimo. Lavorare fino a farlo assorbire e fino a quando l'impasto sarà bello sodo (incordato).
Io ho usato la planetaria
Una volta ottenuto l'impasto, riporlo in una ciotola, precedentemente unta, e coprirlo o con tappo ermetico o con della pellicola alimentare, così che non entri aria, ma soprattuto che non escano i gas della fermentazione. Come potete ben vedere io uso pochissimo lievito, (forse con questo caldo è anche troppo), contrariamente a quello che si crede, troppo lievito rende l'impasto duro e secco, poco invece, vi darà un impasto più morbido ma soprattutto più digeribile. Se non avete tanto tempo aumentatelo, ma mi raccomando non più di 1 lievito per 1 kg di farina. In inverno invece, per aiutarvi, mettete l'impasto, avvolto da una copertina, nel forn spento, ma con la lampadina accesa, quel po di tepore aiuterà l'impasto a gonfiarsi. Se non avete la lampadina nel forno o è guasta, mettete delle bottiglie chiuse con dell'acqua calda.

 Ecco l'impasto appena messo nella ciotola


La mia ciotola bella alta, con tappo ermetico


L'impasto dopo 5 ore di lievitazione

Mi raccomando se dovete fare più pizze, dividete l'impasto in più ciotole, evitate di tagliarlo perchè uscirebbe tutta l'aria che tanto abbiamo faticato a far entrare ;)


Ecccolo appena scaravoltato nella teglia unta: notate tutti gli alveoli
Condita come piace a noi: pomodoro, olio, sale, formaggio e mozzarella di bufala,  e fatta riposare circa un'altra mezz'ora (compreso nella mezz'ora anche il tempo per fare arrivare il forno a temperatura)
Infornata, in forno già caldo a 250° per 20 minuti circa

Fettazza con tanto di alveoli.
Buon appetito ;D speriamo di essere stata chiara.....




5 commenti:

  1. ... e tu vuliv' a pizz' a pizz' a pizz'
    c'a pummarol' 'ngoppa
    a pizz' e niende chiù!
    Mamma Iris, sto andando in crisi di astinenza, non l'ho più fatta da quando è iniziato il gran caldo e non vedo l'ora che rinfreschi di nuovo per rifarla... ora poi ho pure il mio LNL! :-D
    Lo ripeto sempre: tu ti salvi perché stiamo lontane, sennò starei sempre bussare alla tua porta! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ed io continuo a dire: peccato che stiamo lontane :(((( Ma tu immagina quanto ci divertiremmo a spignattare insieme io e te :D

      Elimina
  2. condivido con te minpeppex,jesica

    RispondiElimina
  3. Sai che e' vero, spesso si danno per scontate tantissime preparazioni base, e si pensa che tutti le sappiano fare! Invece no, ha ragione la tua amica!
    Io la pizza l'adoro:-) e anch'io come te la preparo un po' ad occhio....un pacchetto di farina, due tazze d'acqua tiepida, un cubetto di lievito....metto insieme e impasto:-)
    Vero che la fetta dell'ultima foto e' per me?!!!!!!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. condivido con te Marifra79,è verrissimo ke la pizza è buona xkè mi piace una sacco,la mangio volentieri,la pizza,però nn la so x niente cucinare,baci Jesica

    RispondiElimina