giovedì 23 giugno 2011

Non sono sparita ;)

Carissimi amici e amiche, non sono sparita, sono semplicemente partita per un sogno, e domani parto per un altro...Al mio ritorno vi prometto di raccontarvi tutto tutto, e con calma passerò da ognuno di voi per salutarvi. Confesso che mi siete mancati tutti per cui vi mando un abbraccio forte ed un bacio grandissimo.
Auguro ad ognuno di voi, di realizzare il vostro sogno così com'è successo a me...

domenica 5 giugno 2011

Confettura di ciliege

Ieri mio padre mi   ha regalato  una bella cassettina di ciliege del suo orticello, ma siccome erano  mooolto mature, certo non si potevano mangiare tutte, ne tantomeno buttare  e così ho fatto la marmellata con queste dosi:

3 kg di ciliege al netto di piccioli e noccioli
1,5 kg di zucchero
il succo di 1 limone
3 bustine di fruttapec 2:1

Certamente la ricetta è quella della marmellata, ma il metodo è tutto mio :-) e si perchè avrei mai potuto snoccciolare una cassettina quasi intera  aiuto  ??????? Nooooo e così ho fatto in questo modo, molto furbo e veloce eh eh  :
Ho preso le ciliege e le ho messe in una pentola di acciaio doppio fondo, dopo averle ben lavate e private dei piccioli, ho messo una fiammella delicata ed ho fatto andare il tutto per circa 45 minuti senza mai girare, poi ho dato una girata di tanto in tanto fino a quando le ciliege non si sono disfatte per bene. A questo punto ho preso un'altra pentola capiente (che avevo precedentemente pesato), ho messo su di questa un bel colapasta a maglie larghe ed ho versato le ciliege che erano nell'altra pentola. Subito è sceso tutto il succo ed una parte della polpa, così  ho girato un pochino ed ho atteso che il tutto si freddasse un po (avevo paura di schizzi bollenti ), poi con una cucchiarella ho schiacciato la polpa ed i noccioli fino a quando la polpa non è scesa tutta nella pentola sottostante. Ho, per così dire, sciacquato lo scolpasta con il succo di limone, così da recuperare fino all'ultimo pezzetto di polpa.  Solo a questo punto,  ho pesato pentola + frutta, ho calcolato il peso netto (la pentola da sola  l'avevo pesata prima) e qui mi sembra tanto di ricordare i problemini che si facevano a scuola......, ed ho aggiunto lo zucchero, ed il fruttapec, che ci fa risparmiare un bel po di gas Mr. Green   fatto andare il tutto fino al bollore e da quel momento ho girato sempre fino a quando secondo me  andava bene, circa 10 minuti.(con i 3 raccomandati dalla scatola non mi ci son trovata, forse dipende dalla frutta.)
Con questa ricetta partecipo al contest di Ale - Dolcezze di nonna Papera 
e a quello di Laura- zampette in pasta