mercoledì 17 agosto 2011

Una mattina

E poi arriva una mattina come questa, dove una bella notizia ti manda in tilt, ti rimanda ad un anno fa....L'hai tenuto nascosto anche a te stessa per non soffrire più , hai scacciato questo brutto ricordo perchè vuoi stare bene e perchè piangersi addosso non serve a niente.
Anche questo era finito buttato dietro, nella famosa montagna "abusiva" che ti si è creata dietro a forza di buttarti tutto alle spalle....ma oggi è rotolato giù, davanti ai tuoi piedi... ci provi a non ricordare a non pensare, ma ti ritorna tutto davanti agli occhi come un flasch.
E mentre pensi: ora basta, esco vado a fare la spesa, così cucino e non penso (e quando non voglio pensare son capace di cucinare 24 ore di fila, manco dovesse passare il Battaglione San Marco) una "bella" telefonata, ti fa cadere le braccia e dici: "no e ora???? speriamo non sia così..."  ti guardi attorno, cerchi una soluzione, sapendo in cuore tuo che questa volta non sei in grado di trovarla.....che fare????? bhe di sicuro non è il momento di piangere sul latte versato, siamo positivi (è una parola ...) in fondo non è ancora detto, e poi forse magari una soluzione la trovo ;)
Come vorrei un abbraccio in questo momento, ma sono sola davanti ad un pc...

11 commenti:

  1. non sei sola ci sono io e ti do un abbraccio enorme, per qualsiasi cosa sono qui cara Iris

    RispondiElimina
  2. Lo so che non è la stessa cosa ma un abbraccio te lo mando anche io. ciao Paola
    www.paoladany.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Non so a cosa ti riferisci ma ti sono vicina come una mamma vista la mia età....un abbraccio forte forte e un pensiero positivo.
    Daniela Storti di FB

    RispondiElimina
  4. Iris, ovviamente sai che puoi contare anche sul mio di abbraccio, e non solo... puoi chiamarmi quando vuoi, se una chiacchierata può esserti di aiuto. Solo che io non ho capito, perché inizi il post parlando di "una bella notizia", però sei sconsolata :-S
    Vabbé, intanto l'abbraccio te lo dò, poi vedrò di capire meglio ;-)

    RispondiElimina
  5. Ti abbraccio anch'io. Anche se non ho capito, ma non importa capire quando una persona ha bisogno di sostegno.

    RispondiElimina
  6. Un abbraccio fortissimo te lo do anch'io...ma cosa succede, pensavo fosse una bella notizia!

    RispondiElimina
  7. Un abbraccio anche da parte mia....vale poco ma non sei sola! Ma che succede?!

    RispondiElimina
  8. Te lo posso dare solo oggi l'abbraccio ma è con tutto il cuore e l'affetto che nutro per te. Mi hai ascoltata quando ho avuto io dei problemi, sappi che ci sarò sempre per te. Sei una donna forte e coraggiosa e sai sempre rialzarti, questa volta non sarà diversa dalle altre! Un bacio mia cara Iris!

    RispondiElimina
  9. grazie a tutte, ognuna di voi ha fatto si che il sorriso tornasse :)

    RispondiElimina
  10. Mi spiace non poter dare il mio contributo per il tuo sorriso, qualunque cosa ti succeda! Ma avvicinati allo specchio e gurdati: forte e grande Iris, non si spezza! :D un bacio e una strapazzata ^^

    RispondiElimina
  11. ...cara Iris, potremmo tutti darti un abbraccio, ma ricorda, che anche nei momenti difficili ogni uomo è solo, sopratutto una donna è sola. La forza e il coraggio lo devi trovare in te. Un intero battaglione non servirebbe.....noi mamme, siamo proprio uguali ai nostri bambini: abbiamo tutto un mondo dentro inaccessibile agli adulti, come sostiene la Rowling, autrice di Harry Potter!.

    RispondiElimina