mercoledì 9 marzo 2011

Peposo alla fornacina

Questa è una ricetta tipicamente toscana, sentii tanto tempo fa uno chef in tv che la descriveva, nerimasi molto affascinata e così ho deciso di riproporla domenica per i miei ospiti :-) Mi dispiace solo di non ricordare il nome dello chef, al quale, vanno tutti i miei ringraziamenti.


Occorrono:
1 kg di carne di manzo (meglio chianina), muscolo (io l'ho fatto pure con il maiale :-) )
una pentola di coccio
una bottiglia da 750 di vino rosso, preferibilmente Chianti
un cucchiaio di bacche di ginepro
un cucchiaio di pepe in grani
5 foglie di alloro
2 spicchi di aglio in camicia
battuto di sedano carota e cipolla (un bel po....non l'ho misurato:-)  )
olio evo q.b
1 cucchiaio di pepe macinato


Mettere tutto nella pentola, tutto a crudo, tranne il pepe macinato che andrà messo 5 minuti prima della fine cottura, e far cucocere tutto moooolto lentamente sul fornello. La tradizione vorrebbe che si cuocesse vicino ad una fornacella (da qui il nome) ma noi dove la prendiamo?????? Quindi via sul fornello, con una fiammella piccola con il coperchio sollevato un pochino in un angolo, così da far fuoriuscire il vapore. Cucocere fino a quando il vino non sarà tutto evaporato, circa 3 ore. Intanto la vostra casa profumerà in una maniera incredibile, tra il vino e le spezie è un concerto di aromi difficile da descrivere.....

14 commenti:

  1. Wow che spettacolo...mi piacciono questo tipo di ricette!!!
    ciao Iris!!

    RispondiElimina
  2. Bona la chianina ,bona tutta la ciccia, uno spettacolo per i miei occhi che adoro la carne!
    La prossima volta la cucino cosi immagino la bontà
    Brasvissima
    un bacione
    buona serata Anna

    RispondiElimina
  3. che ricettina niente male! bravissima!
    baci!

    RispondiElimina
  4. E' stupendo questo piatto di carne! Io segno subito!
    Grazie Iris :)

    RispondiElimina
  5. Che bel piatto della tradizione, immagino il profumo.......una delizia!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  6. Caspita, che ricetta.......da provare subito!
    Baci!

    RispondiElimina
  7. Buonissimo il peposo, è uno spezzatino che adoro!! Bacioni

    RispondiElimina
  8. Brava Iris, questo peposo dev'essere speciale! Complimenti per l'omaggio alla Toscana e grazie per le tue visite sul mio blog! A presto!

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti per essere passati di qui e per i complimenti, siete molto cari.

    RispondiElimina
  10. Ma questa ricetta è bellissima e poi cucinata nella pentola di coccio è il massimo!
    Complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
  11. bella questa ricettina Iris! la che metterò in cima alla lista delle cose da fare!! brava!

    RispondiElimina
  12. Iris è bellissimo questo piatto! da fare!

    RispondiElimina
  13. La includerò tra le ricette di famiglia nel mio libricino :)

    RispondiElimina