martedì 15 febbraio 2011

Arancini riciclati

Ebbene si, mi piace riciclare gli avanzi, dargli nuova vita!!!
Mia nipote su questa storia non transige, dice che da me si mangiano solo avanzi, pensate che l'estate scorsa me la sono portata con me in vacanza e appena tornata a casa sua, il suo primo commento è stato"mamma, un mese intero ho mangiato solo avanzi!!!!!!!" Certo che dovevo avere cucinato proprio tanto il giorno che siamo arrivati, visto che poi per tutti gli altri giorni abbiamo mangiato solo avanzi  
 Questi arancini li ho fatti giorni fa per riclare del risotto alla milanese, ne avevo fatto un po troppo, così ho usato questi ingredienti per realizzarli :
2 tuorli d'uovo,
tanto grana padano grattugiato,
un po di pepe,
fior di latte di Agerola
delle polpettine (avanzate anch'esse da una grossa produzione e quindi congelate)
2 albumi
olio di arachide
Pan grattato (home made così riciclo pure il pane avanzato )
Ho mescolato per bene i tuorli, il formaggio ed il pepe al riso, poi ne ho preso una porzione nelle mani ho messo dentro il fiordilatte e poi ho chiuso a forma di arancino. Ho passato nell'album, un po battuto con la forchetta, e poi passato nel pangrattato. Fritti in olio di arachide bello caldo e profondo

5 commenti:

  1. Secondo me tu cucini abbondante apposta per fare queste meraviglie di cose riciclate... quant'è bella quella foto, e meno male che ho appena finito di pranzare!!!

    RispondiElimina
  2. Se queste cose le prepari con gli avanzi, allora VIVA GLI AVANZI!!!!
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  3. CHE BONIIIIIIII poi ti lamenti tu ?!!!!!!! a me mai niente prrrrrrrr cattiva

    RispondiElimina
  4. brava Irisina....cosi' si fa!!ottimissimi!!

    RispondiElimina
  5. ciao
    è un piacere conoscere il tuo blog
    belle ricette complimenti
    buona serata katya

    RispondiElimina