sabato 1 gennaio 2011

Sciò sciò ciucciuè

Questo è un classico scongiuro napoletano, servirebbe ad allontanare il malocchio. Vi lascio con piacere anche la foto delle  statuette che si trovano a San Gregorio Armeno proprio con l'intento di  scacciare i guai. 
Lo dedico a tutti quelli che passeranno di qui affinchè l'anno nuovo sia migliore :-) 
Allego anche  un simpatico video di Nino Taranto sull'argomento



4 commenti:

  1. Sante Parole! Furono le stesse che mi disse Enza quando ci regalò quei bei cucchiai di legno colorati! Il mio fa bella mostra di sé in cucina ;-)
    Un bacione Iris e tantissimi auguri di un Anno sereno a Voi tutti!

    RispondiElimina
  2. cara Iris,io non credo alla sfortuna, ma piuttosto alla fortuna perchè faccio di tutto per sentirmi fortunata e in questo momento lo sono...conosco te!!!

    RispondiElimina
  3. Speranza, tu sei un tesoro di persona e sappi che queste parole mi hanno commossa....

    Olga, buon anno anche a te e ad Andrea

    RispondiElimina
  4. Auguri per un nuovo anno Iris a te, Antonio e a Bruno; che questo nuovo anno vi porti tante cose belle.

    Bacioni da me e Davide

    RispondiElimina