domenica 5 dicembre 2010

Cortecce al gratin di spek e porcini

Le cortecce sono un formato di pasta, se non le trovate le penne o quello che più vi piace andrà comunque bene :-)
Ho fatto così
Besciamella mezzo litro
150g di spek
una manciata generosa di porcini secchi
500g di pasta
80g di grana padano
300g di provola

Ho cominciato a fare la besciamella  con 50g di burro, 50g di farina e 500 ml di latte, poi ho fatto andare in padella lo spek tagliato a triscioline con un po di olio evo; una metà di questo spek l'ho messo nella besciamella e ho frullato tutto con  il mix ad immersione. Intanto ho fatto andare i porcini, precedentemente ammollati e strizzati, in una padella con un po di aglio ed olio evo. Poi ho lessato la pasta molto al dente e una volta colata l'ho messa in una ciotola e mescolta con una parte della besciamella, il grana padano grattugiato, la provola a dadini, il restante spek e i porcini. Ho preso una parte della restante besciamella e ho coperto il fondo di una pirofila, ho messo la pasta, e ho ricoperto con il resto della besciamella e con tanto grana padano. Infornato a 200° 

5 commenti:

  1. Mamma che bontà!
    Io mi faccio adottare Iris!

    RispondiElimina
  2. E tu non sai quanto mi farebbe piacere :-)
    Grazie mille Olga

    RispondiElimina
  3. questa ricetta è davvero facile e superlativa. Recupero gli ingredienti e la provo subito.

    RispondiElimina
  4. Intanto che disbrighiamo le pratiche per l'adozione, se passi c'è un pensierino per te :-)

    Un bacione Iris

    RispondiElimina
  5. bboneeee....bravaaaaa irisina!!
    bacini
    Enza

    RispondiElimina