martedì 23 novembre 2010

Panini

La ricetta non è opera mia, ma l'ho presa qui http://federicaincucina.blogspot.com/2010/04/panini-con-i-fiocchi.html Sono veramente ottimi, e mentre li cuocete la vostra cucina profumerà....
Ultimamente a causa della mancanza dei fiocchi di latte ho fatto una piccola modifica, e dovendo poi uscire per un imprevisto ho ridotto drasticamente il lievito per potere così allungare i tempi di lievitazione. Per fortuna sono venutti ottimi lo stesso!!!!

700g di farina (io ho usato 300 di manitoba e 400 di 00)
300g di latte intero
200g di formaggio tipo philadelphia (al posto dei fiocchi)
mezzo cucchiaino di malto
18g di sale
1/4 di cubetto di lievito
20g di burro
20 g di strutto
1 uovo sbattuto
semi di sesamo 
Ho sciolto il lievito e il malto nel latte poi ho messo tutto nella planetaria ed ho fatto andare fino a quando l'impasto non ersa bello incordato. Ho lasciato lievitare per circa 5 ore (un imprevisto un po lungo) poi ho dato la forma ai panini, pennellati di latte e cosparso di semi di sesamo,  ho atteso che rilievitassero, dopodichè ho infornato in forno già caldo a 200°per 20 minuti circa


6 commenti:

  1. so' buonissimi.. li faccio spesso x Noemi..
    devo provare la tua versione!!Brava!!!
    buona giornata
    Enza

    RispondiElimina
  2. Eccomi di ritorno... viva e vegeta e per questa volta ce l'ho fatta, certo sono in convalescenza, ma penso di riprendermi rapidamente...

    Intanto ammiro questi panini praticamente perfetti!

    Un bacione Iris :-)

    RispondiElimina
  3. Olga, che bello rileggerti :-) Mi raccomando riguardati, non ti stancare e fatti coccolare.
    Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  4. Ciao Iris, io avrei una domanda: ci dai un segreto per conservarli comunque morbidi e soffici per almeno due giorni?...e che cosa è la planetaria?, e ultima domanda: dove lo trovo il malto?

    RispondiElimina
  5. Speranzella mia :-) Mettili chiusi in un sacchetto di plastica, ti assicuro che si mantengono bene! Il malto lo puoi tranquillamente trovare nelle erboristerie o negozi biologici, ma lo puoi TRANQUILLAMENTE sostituire con il miele. La planetaria è il "giocattolo" più bello del mondo, è un'impastatrice. Se non ricordo male tu hai la macchina del pane (mdp), quindi potresti far fare a lei l'impasto, farlo lievitare li dentro e poi dargli tu la forma ed infornare. L'ordine degli ingredienti dipende dalla tua mdp, c'è chi vuole sotto i liquidi e chi i solidi.

    RispondiElimina